NOTIZIE
EMA E COMMISSIONE UE

Dopo la Guida per gli operatori sanitari pubblicata nel 2017 Ema e Commissione Europea mettono a disposizione dui tutti un nuovo strumento per migliorare la comprensione dei biosimilari nell'UE. L'Agenzia regolatoria europea ha infatti pubblicato oggi un video animato, destinato ai pazienti, dove si affronta con linguaggio scientificamente corretto e accessibile l'argomento delle cure biologiche e il concetto di "similarità" con i biologici di riferimento già autorizzati.

Il video - reso disponibile in otto lingue europee - vede la luce in occasione della IV Conferenza multi-stakeholder sui medicinali biosimilari promossa dalla Commissione Ue a dall'EMA, in programma domani a  Bruxelles con la partecipazione di autorità pubbliche, organizzazioni di pazienti, operatori sanitari e aziende farmaceutiche chiamate a condivideranno le migliori esperienze cliniche con le medicine biologiche, inclusi i biosimilari.

Tra i temi affrontati, le scelte politiche sull'introduzione dei biosimilari in oncologia, le pratiche di approvvigionamento sostenibile e il miglioramento della conoscenza dei biosimilari. Nel corso dei lavori è prevista anche a presentazione del rapporto  2018 sull'impatto della competizione biosimilare nell'UE curato da IQVIA.